L’albero della vita

Scultura in legno e mosaico alta 4.50 m, dal titolo L’ALBERO DELLA VITA.

Argentina 2015: Seconda Biennale d’Arte di Miramar

È stato utilizzato un grande tronco di albero che una tempesta aveva fatto cadere circa due anni fa, è stato ricoperto con vetro mosaico ceramico policromi. Il tronco che la natura ha ceduto alla terra ha preso una nuova vita attraverso l’arte. Questo è per me il senso profondo dell’incontro dell’uomo con la natura.
La scultura è stata realizzata da un gruppo di partner locali. È stata una bella esperienza perché ha visto la partecipazione volontaria di persone che hanno voluto imparare questa tecnica.
Gli interventi sono collocati in un parco pubblico vicino al mare, la visita prosegue gli abitanti del villaggio si avvicinavano dell’arte per i futuri utenti, orgogliosi del lavoro che hanno già sentito come proprio.
Collaboratori: Edgardo Russo, Marcela Inés Fernández, Gabi Cufré, José Maria Christensen, Ivan Teryda, Horacio Spinetto e Marina Malnero che ha donato il suo bicchiere e piastrelle in ceramica.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>